Creativity, Technology, Simplicity, Design, Innovation

Archive for January, 2011

Fenomeno Foursquare

Foursquare: nel 2010 crescita del 3400%

Il social network di geolocalizzazione più famoso al mondo, con 6 milioni di utenti e 380 milioni di check-in, ha registrato una crescita nel 2010 del 3400%!!!

I check-in sono arrivati da ogni parte del mondo (tutti i paesi…compresa la Corea del Nord) e anche da fuori (1 check-in dalla International Space Station 🙂

Tra i 3 posti TOP troviamo:

Stazioni: New York Penn Station (NYC)

Hotel: ACE Hotel (NYC)

Art Galleries: MOMA (NYC)

Music Venus: Terminal 5 (NYC)

Food & Drink: Union Square Greenmarket (NYC)

Wine Bars: Webster’s Wine Bar (Chicago)

…che dire NYC la fa da padrona!!!

I film più check-inati sono: Harry Potter e i doni della morte (Parte 1), Twilight Saga: Eclipse, Inception e Iron Man 2.

Per maggiori dettagli, di seguito l’iconografia direttamente da Foursquare

Foursquare 2010

 

Via

Advertisements

90 milioni di iPhone

Oltre 90 milioni di iPhone in circolazione

Dal 2007 (29 Giugno 2007: data di lancio) ad oggi Apple ha venduto oltre 90 milioni di iPhone (16,2 milioni solo nell’ultimo trimestre).

In questo quadrimestre Apple supererà la quota dei 100 milioni anche grazie al lancio del nuovo modello di iPhone 4 per Verizon (CDMA).

90 mln iPhoneVia

“App”: parola dell’anno

La American Dialect Society ha decretato come parola dell’anno: “App”.

App Store

“App” – abbreviazione di “Application”, riferito al software per computer – è diventato il termine col quale si indica un’applicazione per dispositivi mobili.

Con 69 voti, ha battuto in finale altre parole, altrettato note, come “junk”, “WikiLeaks”, “trend,” e “nom”.

La American Dialect Society ogni anno nomina la “parola dell’anno”…nel 2001 fu “9/11”.

Allan Metcalf, Executive Secretary ha così commentato: “I think this past year there wasn’t anything clearly dominant, but there’s no question ‘app’ is a very powerful word.”

“Tweet” e “Google” sono stati “Word of the Year” e “Word of the Decade.”

Alcuni precedenti vincitori sono stati: “millennium bug” (1997), “information superhighway” (1993) e “web” (word of the 1990s).
Via

App Store

Satarii Star

Satirii Star: dock per iPhone che segue i movimenti grazie ad un sensore da indossare.

satarii star

Un piccolo sensore indossabile consente alla base, su cui è installato l’iPhone, di seguire qualsiasi movimento e la ripresa, attraverso la videocamera dell’iPhone, di scene in movimento o videochiamate con Facetime.

In questo video è spiegato come funziona e alcuni esempi di applicazione.

Satarii Star è ancora in fase di sviluppo ma, se arriveranno i fondi, entro la fine dell’anno dovrebbe essere disponibile per l’acquisto. Per supportare il progetto: http://www.satarii.com/blog

Source: IndieGoGo